ENPAPI

Monday, July 06, 2015
Visitatori 859410
cerca nel sito
 >>
Eventi Minimize
 
       

News Minimize
CHIUSURA UFFICI

Si comunica che il giorno 29 giugno p.v. - in occasione della festività dei Santi Pietro e Paolo - gli Uffici dell'Ente rimarranno chiusi. L'attività lavorativa riprenderà regolarmente il 30 giugno 2015.

 
ATTESTAZIONE DEI VERSAMENTI 2014

L’attestazione dei versamenti effettuati nell’anno 2014 è disponibile nella sezione "Certificazioni/Attestazione versamenti/anno 2014" della Nuova Area Riservata Iscritti. I contributi previdenziali ed assistenziali obbligatori costituiscono oneri deducibili dal reddito complessivo (D.P.R. n. 917 del 22 dicembre 1986, art. 10). La certificazione è rilasciata a tutti gli Iscritti contribuenti nell’anno 2014, attivi e non attivi, che hanno eseguito pagamenti nel corso di tale annualità; oltre ai versamenti direttamente effettuati dall’Assicurato, la certificazione indica eventuali importi trattenuti da somme erogate dall’Ente a titolo di intervento assistenziale o di prestazione previdenziale ovvero importi oggetto di delibera di rimborso. Quanto certificato è stato versato durante l’anno 2014, ma può riferirsi ad annualità diverse.
 

 
BOLLETTINI M.AV. 2015

È in corso da parte dell’Istituto Cassiere il caricamento dei bollettini M.Av. per l’acconto della contribuzione dell’anno 2015.
Si rammenta che la scadenza del 10 febbraio è indicativa ed il versamento può essere effettuato anche successivamente, senza alcuna applicazione di interessi e sanzioni.
L’unico termine perentorio per il versamento è quello del 10 dicembre per il versamento del saldo.
 

 
BOLLETTINI M.AV. 2015

I bollettini M.Av. 2015 sono disponibili in formato .pdf nelle sezioni “Pagamenti e Banca” del Cassetto Previdenziale, attivato all’interno dell’Area Riservata.
Si ricorda, al riguardo, che le date di scadenza bimestrali (10 febbraio, 10 aprile, 10 giugno, 10 agosto, 12 ottobre) sono puramente indicative e, pertanto, ove non rispettate, non comporteranno l’applicazione di sanzioni e/o interessi.
 

 
PROROGA SCADENZA SALDO 2013 AL 31.12.2014

Per venire incontro alle richieste degli Iscritti - visti i possibili disagi creati dall'attivazione del nuovo Cassetto previdenziale - si comunica che la scadenza del versamento del contributo dovuto a saldo per l'anno 2013 è stata prorogata al 31 dicembre 2014. 

RATEIZZAZIONE DELLA CONTRIBUZIONE DOVUTA A SALDO PER L'ANNO 2013

L’Assicurato che si trovi in condizioni di disagio economico e non riesca a far fronte al pagamento della contribuzione dovuta a saldo in un’unica soluzione, può richiedere entro il 31/01/2015 la dilazione del pagamento in massimo 6 rate mensili, con prima scadenza 10 marzo 2015; il tasso di dilazione applicato è lo stesso previsto per la rateizzazione della contribuzione dovuta per gli anni pregressi. Requisito necessario è la regolarità dichiarativa e contributiva nel biennio antecedente l’anno per il quale si effettua la richiesta. Per ulteriori informazioni visitare la sezione “Contributi/ Rateizzazione/ Rateizzazione della contribuzione dovuta a saldo”.

 
VERSAMENTO DELLA CONTRIBUZIONE A SALDO PER L’ANNO 2013 – PROROGA DELLA SCADENZA

La scadenza del versamento contributivo a conguaglio per l’anno 2013 è stata prorogata al 22 dicembre p.v.
Il bollettino M.Av. per il pagamento, emesso in collaborazione con la Banca Popolare di Sondrio, sarà a breve disponibile in formato .pdf nell’Area Riservata agli Iscritti.
 

MODELLO UNI/2014

Si ricorda che il termine per la comunicazione dei dati reddituali del 2013 è scaduto il 10 settembre 2014. I Servizi sono in fase di acquisizione delle dichiarazioni presentate. L’estratto conto individuale sarà aggiornato solo a seguito del completamento delle operazioni di acquisizione dei dati. La sanzione attualmente indicata in estratto conto per l’anno 2013 non è dovuta qualora l’adempimento sia avvenuto entro il termine stabilito. Nel caso di omissione, si invita a provvedere quanto prima alla comunicazione attraverso il Modello UNI/2014, disponibile nella sezione Dichiarazione redditi/Presentazione Modello UNI/2014.
Si rammenta che il tardivo adempimento degli obblighi dichiarativi e/o contributivi, comporta l’applicazione del regime sanzionatorio ordinario previsto dal vigente Regolamento di Previdenza.
Si precisa che, qualora il Modello sia stato regolarmente trasmesso entro la data di scadenza (10 settembre 2014), non sarà applicata alcuna sanzione.
 

 
PIANO VERSAMENTI 2013/2014

Si informa che i pagamenti effettuati relativamente al piano versamenti 2013/2014 sono presenti nella sezione "Versamenti". L'estratto conto individuale sarà aggiornato dopo l'ultima scadenza del piano fissata al 10 ottobre 2014. 

LA LIBERA PROFESSIONE INFERMIERISTICA: UNA SCELTA MOTIVATA O UN DOVERE DETTATO DALLE CIRCOSTANZE?

Due ricercatori hanno avviato un progetto di ricerca di tipo qualitativo, della durata di 6 mesi, per analizzare la motivazione che spinge un infermiere ad intraprendere la libera profesione. Si chiede, pertanto, di dedicare qualche minuto alla compilazione di un breve questionario cliccando qui.

 
MODELLO UNI/2014 dichiarazione telematica del reddito prof. e del vol. d'affari prodotti nel 2013

È attiva la funzione per comunicare telematicamente i dati reddituali relativi all’anno 2013 ed i presunti del 2014, accedendo alla sezione Modello UNI/2014 e Reddito presunto 2014 dell’Area Riservata agli iscritti.
Si ricorda che, in caso di smarrimento, è possibile richiedere il recupero della password attraverso l’apposita sezione “Hai dimenticato la password?”, presente nel riquadro di accesso all’area riservata.


 

 
GIORNATA NAZIONALE DELLA PREVIDENZA 2014

Servizio di CLASS relativo al Convegno tenutosi da ENPAPI, EPPI, EPAP, ENPAB, ENPAP durante la manifestazione a Milano - clicca qui.

 

 
Campus BIOMEDICO di Roma - Servizio Formazione Post Lauream
Redditi occasionali-Gestione Separata ENPAPI

Nell’ambito delle attività connesse all’avvio delle Gestione Separata ENPAPI, è emersa una serie di quesiti in merito alla corretta applicazione delle norme regolamentari vigenti, nonché alla corretta interpretazione di alcune di esse.

continua...

 
Home
ENPAPICOMUNICA: il portale della comunicazione Minimize
IN EVIDENZA Minimize

POPOLARI, VERDI E SOCIALISTI PRESENTANO INTERROGAZIONE ALLA COMMISSIONE EUROPEA

"Dica quale saranno le ulteriori azioni per i liberi professionisti"  

Camporese: "I temi proposti dall'AdePP accolti a Bruxelles"

martedì 30 giugno 2015

Comunicato Stampa ADEPP

I gruppi europei, Popolari, Socialista e Verdi, attraverso i parlamentari Antonio Tajani, Vice Presidente del Parlamento, Andreas Schwab, Evelyne Gebhardt, Dita Charanzová e Reinhard Bütikofer hanno presentato un’interrogazione congiunta alla Commissione europea con la quale si pongono domande su temi fondamentali per la libera professione. In particolare si chiede alla Commissione quali saranno le fasi successive per quanto concerne le linee d'azione contenute nell’Action Plan for Entrepreneurship 2014-2020 e le attività del gruppo di lavoro denominato “Bolstering the Business of Liberal Professions”.
“Esprimo grande soddisfazione per questa iniziativa parlamentare che vede uniti i maggiori gruppi politici presenti in Europa e il Vice Presidente Tajani farsi portavoce delle istanze di un mondo che ha un ruolo importante nell’economia del Paese - sottolinea il Presidente Camporese – ancora una volta i temi proposti dall’AdEPP hanno trovato un pieno sostegno da parte del Parlamento. L'obiettivo è ora arrivare ad una risoluzione che impegni la Commissione ad adottare misure e politiche per la competitività e il welfare dei professionisti. Temi che da sempre sono al centro della nostra azione in Italia e a Bruxelles.”.
“In questi anni il nostro impegno è stato portato avanti su più fronti – spiega il Presidente Camporese – abbiamo sempre cercato di essere quel ponte ideale tra l’Europa e l’Italia, partecipando al gruppo di lavoro sulle professioni a Bruxelles, al tavolo sulle libere professioni al Ministero dello Sviluppo Economico, firmando il protocollo d’intesa con il Ministero del Lavoro sulla Garanzia Giovani e strutturando il confronto con le Amministrazioni regionali”.
“Attendiamo con fiducia l’esito di questo iter parlamentare e le conseguenti azioni della Commissione europea – conclude il Presidente AdEPP – sarà così possibile dare maggior impulso all’attività dei professionisti italiani che in questo momento stanno dando un contributo fondamentale per il nuovo sviluppo del Paese”.

IN PRIMO PIANO Minimize

APPROVATI IL BILANCIO CONSUNTIVO 2014 E LE VARIAZIONI AL BILANCIO DI PREVISIONE 2015

giovedì 28 maggio 2015

di Mario Schiavon

A poco più di un mese dall’insediamento, il Consiglio di Indirizzo Generale dell’Ente, nella riunione del 24 aprile 2015, ha approvato il Bilancio Consuntivo 2014, che presenta un risultato complessivo di € 6.903.931, costituito da un avanzo amministrativo/gestionale di € 1.030.912 destinato al Fondo per le spese di gestione e per la solidarietà e da un’eccedenza dei proventi finanziari, rispetto alla capitalizzazione dei montanti contributivi, di € 5.873.019 destinata al Fondo di Riserva.

continua...

NUOVA AREA RISERVATA: IL "CASSETTO PREVIDENZIALE" Minimize

DAL 15 DICEMBRE

E' ATTIVA LA NUOVA AREA RISERVATA PER GLI ISCRITTI 

DENOMINATA "CASSETTO PREVIDENZIALE"

 

PER ACCEDERE CLICCA QUI

Per l'accesso è necessario inserire il proprio Codice Fiscale ed i codici  richiesti contenuti sul retro della CARD SERVIZI ENPAPI

 

Istruzioni per l'utilizzo

Si ricorda che la spedizione delle CARD SERVIZI ENPAPI è tuttora in corso. Qualora alla data del 15 dicembre 2014 non fosse ancora pervenuta presso il proprio domicilio, è possibile richiederla in formato elettronico attraverso il seguente modulo:

Domanda per la richiesta di invio in formato elettronico della CARD SERVIZI ENPAPI

Auspico che tale iniziativa trovi il favore ed il consenso della platea degli Assicurati in quanto il risparmio economico che deriverà dal nuovo sistema potrà essere utilizzato per promuovere ulteriori interventi in favore degli Iscritti.

Il Presidente MARIO SCHIAVON

CONTACT CENTER Minimize

CONTACT CENTER ENPAPI 

Chiamando il numero

800 070 070

e digitando il numero di matricola sarà possibile accedere ad un servizio interamente rinnovato

Archivio articoli pubblicati Minimize
Area Riservata Iscritti Minimize

VIDEO PROMO Minimize

Co.Co.Co e Committenti Minimize

Newsletter Minimize
Posta Certificata Minimize

 PEC

 

Posta Elettronica Certificata
ENPAPI Gratuita

Richiedi Login
ANSA Professioni Minimize

Area Organi e Collegi Minimize


Guida accesso collegi
Forgot Password ?

Rapp. Professionali Minimize
Enti di Previdenza Minimize
Convenzione assicurativa Minimize

 

Previdenza Complementare Minimize
Assistenza Sanitaria Minimize
Associazioni Infermieristiche Minimize
Iniziative da parte di iscritti Minimize
ENPAPI, Via Alessandro Farnese, 3 - 00192 - ROMA | Numero verde: 800.070.070 | Fax: 06/3670.4490 | email: info@pec.enpapi.it
Condizioni di utilizzo -Informativa privacy - Sito realizzato da GOSPAService
);